Carissime amiche ed amici di MANNA PER OGGI,

per motivi indipendenti dalla nostra volontà,

ovvero per problemi tecnici con la connessione ad Internet,

non abbiamo potuto ricominciare a pubblicare le meditazioni

il giorno 16 luglio (come promesso)...

...ce ne scusiamo!

Oggi, finalmente, possiamo pubblicare MANNA PER OGGI,

sperando di farvi cosa gradita.
Approfittiamo per inviarvi un saluto affettuoso in Cristo

e l'augurio di una buona estate
Anna VANNINI
Sara e Claudia Guiati

    

Carissime amiche ed amici di MANNA PER OGGI,

per motivi indipendenti dalla nostra volontà,

ovvero per problemi tecnici con la connessione ad Internet,

non abbiamo potuto ricominciare a pubblicare le meditazioni

il giorno 16 luglio (come promesso)...

...ce ne scusiamo!

Oggi, finalmente, possiamo pubblicare MANNA PER OGGI,

sperando di farvi cosa gradita.
Approfittiamo per inviarvi un saluto affettuoso in Cristo

e l'augurio di una buona estate
Anna VANNINI
Sara e Claudia Guiati

                 

 

 

Lunedì 17 SETTEMBRE  2018

 

«Celebrino il SIGNORE

 per la sua bontà

e per i suoi prodigi

in favore degli uomini!»

Salmo 107:8

 

CelebriamoLo!

È lunedì… inizia una nuova settimana, di lavoro, di impegno, di fatiche. Anche i ragazzi tornano a scuola con un nuovo anno scolastico da vivere, per imparare nuove lezioni e per portare a compimento la propria preparazione di studio.

Quando si inizia qualcosa, è bene iniziare nel modo giusto, con il giusto atteggiamento e con impegno.

Qual è stato il tuo primo pensiero della giornata, quando ti sei svegliato?

Qual è stata la tua prima azione?

Io ho pensato che è lunedì, ed ho fatto la lista di tutte le cose che devo fare in questo giorno; mi sono preoccupata di diversi impegni che dovrò portare a termine in questa settimana e mi sono chiesta, in tutta sincerità, se avrò le forze per farlo.

Poi, siccome desidero anche fare 2 passeggiate, per scaricare lo stress, ho guardato il METEO nel cellulare per vedere se vi sarà bel tempo.

La mia prima azione? Mi sono affrettata a pesarmi, perché voglio sapere qual è il peso, prima di fare colazione, visto che tendo a prendere chili senza accorgermi.

Sono pensieri leciti, azioni ragionevoli, forse anche importanti … ma non sono la cosa fondamentale su cui dovrei concentrarmi appena sveglia! Se stamattina, immediatamente dopo il risveglio, avessi considerato che ero viva e in buona salute, avrei dovuto essere riconoscente per questo fatto sostanziale ed indispensabile per “pensare”, “agire” e “parlare” per il resto della giornata. Mi sono ricordata che Dio aveva provveduto a darmi il respiro e la buona salute, senza che io me ne accorgessi?

Io credo che se ci lamentassimo di meno e lodassimo di più il nostro Signore, saremmo più felici, e Dio sarebbe maggiormente glorificato.

Appena svegli, lodiamo Dio per le Sue grazie più comuni, ma così essenziali per la nostra vita, al punto che se mancassero noi moriremmo. Benediciamo Dio per gli occhi con cui vediamo la luce del sole, per la salute e la forza di uscire di casa, di camminare, per il pane e tutto il buon cibo che abbiamo, per i vestiti che indossiamo.

Ma soprattutto lodiamoLo per il fatto che non siamo perduti e senza speranza nel mondo, e perché Gesù Cristo ci ha salvato ed ha dato un senso alla nostra vita!

RingraziamoLo per la libertà che abbiamo, per la nostra famiglia, per gli amici, per i fratelli che ci amano. LodiamoLo per ogni cosa che riceviamo dalla Sua mano, in modo abbondante, perché meritiamo così poco eppure siamo così ricchi.

È necessario che il Padre ci ritiri per breve tempo qualcuna delle sue benedizioni, perché impariamo a considerare tutta la Sua bontà?

La gente del mondo, quando passa attraverso le difficoltà, la malattia, i problemi finanziari, si ricorda di Dio: e comincia a gettare su Lui tutta la colpa delle Sue disgrazie. Ma quando tutto va a gonfie vele, tutti sono pronti a assumersi il merito della propria florida situazione e ad inorgoglirsi.

Allora, non facciamo come la gente del mondo. Nell’umiltà, impariamo da Gesù, e lodiamo il Padre continuamente!

 

Carissimo/a,

quante volte, durante la giornata, sale dal tuo cuore un sospiro di ringraziamento e di lode per il tuo Signore? Credo che dalla tua risposta, puoi giudicare un po’ il tuo stato spirituale.

“Padre celeste, in questo nuovo giorno, all’inizio di questa nuova settimana, desidero considerare l’enormità di benedizioni che già ho ricevuto dalla Tua mano così prodiga!

Ti celebro con tutto il mio cuore perché Tu sei degno di gloria, di onore, di adorazione!

Ti lodo per Gesù Cristo che ha fatto di me una Tua figlia!

 Ti ringrazio per la salute, per le forze e per la gioia di vivere!

Ti ringrazio per la mia famiglia e anche per la famiglia spirituale!

Nel Nome di Gesù Cristo. Amen!”

Claudia Guiati – claudia@donnecristianenelweb.it

 

© Pagina stampabile per uso personale.

Ogni altro uso deve essere concordato con l'autore

 o con "Donne cristiane nel Web".

 

 

Puoi leggere le meditazioni di Manna Light su Facebook alla pagina

https://www.facebook.com/lamannalight/

 

 

   claudia@donnecristianenelweb.it