Qualche domanda posta da bambini e le risposte di  Samuel Grandjean, redattore del mensile in lingua francese "Toujours Joyeux".
 

DIO RISPONDE SEMPRE?
DOMANDA.
Si dice che Dio risponde sempre quando si prega.

Io ho provato, ma non successo nulla. Perch?
RISPOSTA. Una bambina era molto triste: avrebbe tanto voluto avere gli occhi azzurri, mentre i suoi erano marroni! Rassicurata dalla mamma che Dio ascolta e risponde, una sera, prima di addormentarsi, prega: "Signore Ges, ti chiedo che domani mattina i miei occhi siano azzurri!"
Al risveglio, il suo primo pensiero quello di correre allo specchio. Quale grande stupore, i suoi occhi sono... marroni! "Non possibile! Non possibile! Dio non risponde", piange. La mamma corre da lei e si fa spiegare l'origine del dramma. "Mia cara, spiega alla sua bambina, Dio risponde sempre, ed ha risposto. Ma questa volta, ha detto di no!"

E' sicuramente ci che successo a te, se hai chiesto qualcosa di cui non avevi veramente bisogno. O, non ti scoraggiare troppo presto, non dando tempo a Dio di darti una risposta.

 

DIMENTICATA?

DOMANDA. Ho 9 anni. Prima la mia mamma mi amava tantissimo.

Ma ora che ho un fratellino, non conto pi molto per i miei genitori.

L'ho sentito bene da quando arrivato il beb a casa nostra!

RISPOSTA. Ti capisco molto bene. Sai perch hai questa impressione? Finora la tua mamma era solo per te. Ora che arrivato un fratellino, occorre che la mamma si divida in due. Senza che tu te ne renda conto, un po' di gelosia scivolata nel tuo cuore per farti credere che i tuoi genitori non ti vogliono pi bene. Tranquilla! Questo fratellino non venuto per prendere il tuo posto, neppure per rubarti la mamma! Solamente un neonato richiede molte attenzioni durante una giornata! Tutto quello che la tua mamma fa oggi per il tuo fratellino, l'ha fatto anche per te nove anni fa. Ci hai pensato?

Sii fiera del bel regalo che Dio ti ha dato: un fratellino da amare, curare, vedere crescere e proteggere! E non pensare soprattutto che per causa sua la mamma ti ami meno, ora. Sono sicuro che ti sbagli. Se fai ben attenzione, vedrai che conti esattamente come prima per i tuoi genitori. Allora, coraggio. Presto ti renderai conto di quanto sia sensazionale l'avere un fratellino!

 

                       

   claudia@donnecristianenelweb.it           sara@donnecristianenelweb.it

I diritti del materiale offerto da questo sito sono riservati.

I testi e le immagini possono essere utilizzati per l'evangelizzazione e l'insegnamento dei bambini,
ma ne vietata ogni forma di pubblicazione cartacea .